Gli atleti del "Circolo velico ravennate" al Mondiale di Valencia, in Spagna

A Valencia i bizantini hanno raggiunto il ventesimo e il ventottesimo posto nella flotta “silver” e il diciottesimo posto nella flotta “emerald”

Si è concluso a Valencia, in Spagna, il campionato del Mondo 29er, classe acrobatica doppia tra le più gettonate tra i giovanissimi, con l’evento che ha rappresentato la prima esperienza di caratura internazionale per i giovani atleti del “Circolo velico ravennate”.

Al termine della sei giorni di regata (tre dedicati alla qualifica e tre alla finale) su tre campi di regata molto diversi tra loro perché distanti anche qualche miglio l’uno dall’altro, la squadra bizantina ha portato a casa risultati che fanno ben sperare in vista delle prossime manifestazioni.

Gli equipaggi Pezzilli-Torrioni e Gatta-Sampieri sono entrati entrambi in finale nella flotta “silver”, chiudendo rispettivamente al ventesimo e al ventisettesimo posto. L’equipaggio femminile Marzocchi-Babini, invece, ha chiuso al diciottesimo posto in flotta “emerald”. 

In generale, gli equipaggi hanno affrontato condizioni di brezza leggera, con un solo giorno in cui il vento ha raggiunto 15 nodi di intensità, in una prova nella quale Pezzilli-Torroni si sono aggiudicati un bellissimo primo di giornata.

“È il secondo anno che siamo attivi nella classe 29er, di cui un’anno e mezzo trascorso in pandemia. Sapevamo che sarebbe stata una scommessa confrontarsi con i migliori equipaggi al mondo, il risultato non ci fa impazzire ma i ragazzi al termine sono cresciuti molto e ora sono già a Dervio per la regata obbiettivo della stagione, il campionato italiano”, ha commentato Carlo Mazzini, responsabile dell’attività sportiva giovanile del “Circolo velico ravennate”.

“Tutti e tre gli equipaggi hanno realizzato dei buoni singoli piazzamenti, però il sistema utilizzato, con circa 200 partecipanti suddivisi in sei flotte, non ha perdonato gli errori, mantenendo tante posizioni in una manciata di punti e rendendo indispensabile ogni singolo risultato. Chiuso il capitolo del Mondiale di Valencia, puntiamo a Dervio per il campionato italiano” ha, invece, affermato la coach Carolina Rendano.

CAMPIONATO DEL MONDO 29ER, PRIMA ESPERIENZA INTERNAZIONALE PER LA SQUADRA DEL CIRCOLO VELICO RAVENNATE