L’impianto di viale de Coubertin sarà intitolato a Francesco Mambelli

Alle 17:30 di sabato 11 settembre, l’impianto situato in via De Coubertin, composto da due campi di calcio e una pista per l’avviamento al ciclismo, sarà intitolato a Francesco Mambelli, che per oltre 40 anni è stato impegnato nel volontariato locale a livello sociale e sportivo.

Mambelli negli anni ’70 ha dato impulso, con alcuni amici, alla crescita del campo di calcio (all’epoca in via Porec) e alla nascita della FrugeSport, dove ha ricoperto tutti i ruoli, prima in campo come calciatore, poi come allenatore, presidente e, nel nuovo impianto, come custode, Inoltre ha animato a lungo l’attività del circolo Centro di Quartiere. Nel 2019, quando è scomparso a soli 68 anni, era un attivo volontario di AUSER (che svolge una preziosa opera a livello comunale) ed era uno dei componenti del gruppo ciclistico “Fruges 2000”.

Alla cerimonia saranno presenti la moglie Marina e i figli Pierluigi e Simona. A seguire si svolgerà, in ricordo di Francesco, una partita di calcio tra “vecchie glorie” che nel corso degli anni hanno condiviso questa passione con lui.

Prima di questi eventi, a partire dal mattino, sempre a Fruges, si svolgerà un torneo di calcio a livello giovanile a cui parteciperanno 8 società, regolarmente autorizzato dalla FIGC nel rispetto delle normative Covid.