Orasì Basket Ravenna (Marco Teatini – Janus Fabriano)

I giallorossi si sono imposti con il punteggio finale di 74-83

Ultimo test prima dell’inizio del campionato per l’OraSì Ravenna, che nella serata di sabato ha incontrato la Janus Fabriano a Cerreto d’Esi (AN) per il secondo confronto nel giro di 48 ore con i marchigiani. L’amichevole, giocata a porte chiuse, è servita a coach Lotesoriere per mettere ulteriori minuti nelle gambe dei giocatori e rafforzare i nuovi equilibri della squadra. Dopo due quarti in equilibrio, terminati con distacchi minimi a favore dei padroni di casa (23-22 e 16-15 per il 39-37 a metà gara), i giallorossi nel terzo hanno recuperato da -8 (60-61 al 30′), hanno condotto l’ultimo parziale (concluso 14-22) e si sono imposti con il punteggio finale di 74-83.  

“Due buoni test ravvicinati che ci sono serviti per testare i nuovi equilibri, visto che siamo finalmente al completo – commenta il coach giallorosso, Alessandro Lotesoriere – Due buoni test anche dal punto di vista emotivo, perché siamo una squadra giovane e abbiamo bisogno di vivere il campo e i suoi momenti, sia quelli positivi che soprattutto quelli di difficoltà. Terminiamo questa preparazione con tanti spunti di lavoro, sappiamo che su molte cose dobbiamo ancora migliorare ma se sapremo affrontarle con il giusto atteggiamento, grinta ed energia costanti, il processo di crescita ne trarrà vantaggio”. 

Dopo il giorno di riposo l’OraSì tornerà in palestra per preparare l’esordio in campionato, previsto per domenica prossima, 3 ottobre, sul campo della Tramec Cento.