Il Ravenna Fc contro il Mezzolara

Prestazione opaca dei giallorossi che escono sconfitti dallo Zucchini per 3-1

Passo falso per il Ravenna, che a Mezzolara non trova una prestazione all’altezza di quanto visto fino a qui e cede il passo ai padroni di casa apparsi determinati ed incisivi, soprattutto sulla riconquista delle seconde palle.

Pronti via ed il Mezzolara passa con  Bianchi, abilissimo a girare sul secondo palo il cross proveniente dalla sinistra di Bovo, incanalando già la gara su quello che è un binario favorevole ai bianco azzurri. Ravenna che dopo lo shock iniziale cerca di prendere le misure, trovando anche il pareggio alla prima vera sortita offensiva. Al 13’ Calì arriva nuovamente puntuale al colpo di testa sul corner battuto da Ambrosini ed insacca sul secondo palo. Giallorossi che a questo punto provano a macinare gioco, ma sbattono contro il muro del Mezzolara, abilissimo a raddoppiare chiudendo ogni possibile spazio al Ravenna. Nella ripresa ci si aspetterebbe un Ravenna pronto a colpire, ma è di nuovo il Mezzolara a passare. Contropiede ben orchestrato da Bovo, che trova Triggiani pronto a fulminare Botti con un sinistro che si insacca nel sette. Il Ravenna non trova il bandolo della matassa ed padroni di casa hanno un paio di occasioni per chiuderla, ma la difesa giallorossa salva. La palla per riaprirla capita al 75’ sul piede di Saporetti, ma la sua conclusione a botta sicura si infrange contro la traversa. Ravenna che adesso si riversa nella metà campo del Mezzolara, ma senza creare ulteriori situazioni particolarmente pericolose dalle parti di Malagoli, inaspettatamente inoperoso. Nel finale concitato con tutto il Ravenna proiettato in avanti alla ricerca del pareggio Bernardi è il più lesto e ruba palla a Botti, pronto a rilanciare per l’assalto finale, con a punta appoggia in rete per il 3-1 definitivo. Ravenna che dopo questo scivolone affronterà il Lentigione a punteggio pieno nel turno infrasettimanale al Benelli.