I ravennati consolidano la terza posizione in classifica

Convincente successo della Pietro Pezzi, quello colto a Cesenatico con il più rotondo dei risultati nella gara di sabato 27 novembre – 7° giornata del girone di andata, che fa il paio con la vittoria casalinga della scorsa settimana con Sesto Imolese e che conferma come i ravennati abbiano reagito al meglio dopo la prima sconfitta stagionale subita 15 giorni fa sul campo della capolista Bellaria. 

De Leonibus e Velastri, che devono fare i conti con le perduranti assenze di Gardini ed Anconelli oltre che rinunciare all’infortunato Cardia, si affidano a Cerquetti in diagonale a Taglioli, Sternini e Ciccorossi a schiacciare, Raggi e Giugni al centro e Marchini libero, senza operare alcun cambiamento nel corso del match. 

Primi due parziali mai in discussione, con qualche difficoltà per la Pietro Pezzi che arriva nel terzo set, dove i padroni di casa partono forte e allungano 5-1 e vendono cara la pelle fino all’ultimo, prima che gli ospiti trovino il guizzo vincente ai vantaggi.  

Prossimo impegno per la Pietro Pezzi, la gara casalinga contro la matricola Forlimpopoli, dove i ravennati cercheranno altri punti per confermarsi ai piani alti della graduatoria; appuntamento sabato 4 dicembre, ore 18 al PalaCosta, partita inserita nel quadro della 8°giornata.

Il tabellino

Cesenatico-Pietro Pezzi Ravenna 0-3 (20-25, 18-25, 23-25) 

Pietro Pezzi Ravenna: Cerquetti 2, Ciccorossi 11, Taglioli 19, Raggi 7, Giugni 5, Sternini 7, Marchini L1. N.e. Rambaldi  L2, Brunelli, Gardini, Foschini, Aldini. Allenatori: De Leonibus e Velastri. 

Serie C (girone C) – gli altri risultati 

Sesto Imolese-Paolo Poggi 0-3, Bellaria-Zinella 3-0, Consar-Forlimpopoli 0-3, ha riposato Riccione. 

Classifica  

Bellaria* 20; Poggi 16; Pietro Pezzi 15; Forlimpopoli  9; Riccione e Sesto Imolese* 8; Zinella e Cesenatico 4; Consar 0 (*gara in più).