Chievo - Ravenna

Il Ravenna non deve avere rimpianti oggi. Ha giocato con determinazione su ogni palla

Ancora una partita grintosa per il Ravenna Women che a Verona contro il Chievo incassa al 91’ il goal che sancisce l’ennesima sconfitta.

Nel primo tempo il Ravenna dimostra di essere vivo e combattivo, chiude gli spazi e mette anche in difficoltà il Chievo in possesso palla con delle ottime ripartenze. Il centrocampo è deciso con Benedetti su tutti. Le occasioni sono poche. Al 15′ del pt tiro del Chievo con Peretti che spara alto.

Per annoverare una nuova occasione della squadra di casa occorre arrivare al 63′ del secondo tempo con un gran tiro di Salaorni bloccato da Serafino. Il Ravenna ribatte contrasto su contrasto: all’85 importante palla goal di Cimatti che non è fortunata nella conclusione. Quando tutto sembra già deciso, Stefania Dellagiacoma segna il goal decisivo.

Palla al centro per il Chievo e l’arbitro dopo pochissimo fischia per il termine della gara.

Il Ravenna non deve avere rimpianti oggi. Ha giocato con determinazione su ogni palla.

E’ purtroppo una stagione che non premia l’intensità delle leonesse.

Prossima partita derby con il Cesena.

Chievo – Ravenna: 1 – 0

Stadio Olivieri – Verona

Reti: 91’ Dallagiacoma (CV)

RAVENNA WOMEN FC SSD ARL

Serafino, Burbassi (33’ st Cimatti), Crespi, Ligi, Capucci, Distefano, Gianesin, Morucci, Giovagnoli, Raggi, Benedetti

A disposizione: Tanzini, Poli, Baruffaldi, Vicenzi

All. Massimo Ricci

SSDARL CHIEVO VERONA WOMEN FM 


Caliari, Tunoaia, Peretti (43’ st Zanoni), Bolognini (16’ st Dallagiacoma), Boni, Mascanzoni (16’ st Piergallini), Alkhovik, Olivieri, Gidoni (1’ st Salas Zuniga), Salaorni, Franco (34’ st Salimbeni)

A disposizione: Mele, Ronca, Pecchini, Boaglio,

All. Giacomo Venturi

Ammonite: Salaorni (CV), Ligi (R)