Coach Alessandro Lotesoriere con Davide Denegri (foto di repertorio)

Giallorossi in campo a Desio per gara1 contro una delle corazzate della categoria

Scattano questa sera, sabato 21 maggio, le semifinali playoff del tabellone “Argento” di serie A2 e l’OraSì Ravenna è attesa dalla doppia sfida in casa dell’Acqua San Bernardo Cantù. I ragazzi di coach Lotesoriere scenderanno in campo al PalaBancoDesio alle 20.30 per gara1 e dopo il match resteranno in loco per gara2, in programma sullo stesso campo lunedì 23 alle 20.45 (diretta su Mediasport).
Ravenna, terza in classifica al termine della stagione regolare nel girone rosso, si presenta a questo appuntamento dopo aver eliminato Torino in quattro partite nei quarti di finale, vincendo la serie 3-1. Stesso risultato con cui Cantù, seconda forza del girone verde, ha superato Forlì.

La presentazione della semifinale nelle parole del coach giallorosso, Alessandro Lotesoriere: “La semifinale per noi rappresenta un traguardo importantissimo, sicuramente insperato ad inizio stagione ma che sentiamo di aver meritato. Però non è tempo di festeggiamenti, ma è tempo di concentrarci e andare in campo con ancora più consapevolezza di noi stessi e con l’idea di continuare a crescere durante questi playoff. Stiamo sperimentando quanto siano importanti i piccoli dettagli, adesso si alza ancora di più il livello vista la posta in palio e vogliamo farci trovare pronti.
Siamo desiderosi di giocare al meglio e andremo in campo pensando solo a quella che è la storia della stagione. Sappiamo che affrontiamo un avversario di prestigio, che sin dall’inizio del campionato ha dichiarato di voler tornare in A1 ed è sicuramente emozionante affrontare una società e un ambiente che trasudano storia della pallacanestro. Però allo stesso modo sappiamo che, oggi, l’unica storia che conta è quella di questa stagione e che ad andare in campo sono i valori di questa annata. Noi vogliamo continuare a dimostrarli e pensare solo a questo, senza farci influenzare da altri fattori”.

Note – Le due squadre si ritrovano di fronte al Pala Desio a distanza di 20 giorni dall’incrocio nella fase ad orologio. Il “centro” giallorosso Alessandro Simioni è uno dei due ex della sfida, in maglia canturina nella stagione 2019/20. L’altro è Luigi Sergio, capitano biancoblu e attualmente ai box per infortunio, che ha vestito la canotta di Ravenna nella stessa stagione. 

Biglietti settore ospiti e pullman tifosi

I biglietti per il settore ospiti possono essere acquistati il giorno della partita ai botteghini del PalaBancoDesio al costo di 13 euro (intero) e 10 euro (ridotto Under 14 e Over 70) e sono disponibili anche sul circuito vivaticket al seguente link (con aggiunta dei diritti di prevendita):
https://www.vivaticket.com/it/biglietto/gara-1-acqua-s-bernardo-cantu-vs-orasi-ravenna/181819
Ultimi posti sul pullman organizzato dai Leoni Bizantini, con ritrovo domani alle ore 15 al Caffé della Lirica. Costo di adesione 31 euro, per prenotazioni 3470767029 (Alice).

Diretta radiofonica su Radio Nettuno Bologna Uno (FM 96.8) e LNP PASS

Oltre alla consueta diretta streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/), gara1 sarà tramessa anche in diretta radiofonica su Radio Nettuno Bologna Uno, che ogni settimana dedica uno spazio al campionato di Serie A2 con la rubrica del venerdì “Weekend LNP”. La radiocronaca, a cura di Luca Bolognesi, andrà in onda sulle frequenze dell’emittente (FM 96.8 a Ravenna) e in diretta streaming su http://www.nettunobolognauno.it/
Aggiornamenti in tempo reale anche sui canali social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).