Le aree verdi non sono assegnate a uso esclusivo e restano accessibili a tutti

Prenderanno il via a giugno i primi corsi di attività motorie proposti nei parchi di Bagnacavallo grazie alla possibilità, concessa dall’Amministrazione comunale alle associazioni sportive e agli operatori del settore, di utilizzare gratuitamente le aree verdi per spostare le loro attività all’aperto.

Per ora sono quattro le attività in partenza. Ci saranno yoga e bioginnastica al Parco delle Cappuccine di via Berti, yoga al Parco della Pace in viale delle Regioni e pilates al Parco di via Togliatti. Date, orari e riferimenti degli organizzatori sono disponibili nell’home page del sito istituzionale del Comune.

L’iniziativa, partita nel 2020 a seguito delle limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria, si è consolidata nel 2021 con l’organizzazione di numerose attività in diversi parchi cittadini e ora prosegue anche per la primavera ed estate 2022.
Le associazioni sportive che volessero aderire possono ancora fare richiesta compilando il modulo disponibile sul sito del Comune indicando il luogo, i giorni e gli orari di preferenza e consegnarlo all’Ufficio Cultura, che si occupa di gestire il calendario e rilasciare le autorizzazioni.
Le aree verdi non sono assegnate a uso esclusivo e restano accessibili a tutti anche durante lo svolgimento delle diverse attività.

Sempre per favorire la vita all’aria aperta, sul sito del Comune di Bagnacavallo è consultabile un’apposita sezione con un percorso turistico alla scoperta dei parchi pubblici principali e una mappa interattiva che può aiutare chi li visita nel suo viaggio “verde” (www.comune.bagnacavallo.ra.it/Citta-e-territorio/La-citta/Parchi-e-Giardini).

Informazioni:
0545 280864
[email protected]
www.comune.bagnacavallo.ra.it

(201-22)