Quasi 1.200 partecipanti per una festa di sport e divertimento. Vittoria a Gianni Rizzi e Mariarosaria Valente

Una festa di sport e divertimento doveva essere ed una festa è stata, nonostante il cielo plumbeo e la pioggia caduta sulla città fino a pochi minuti prima del via. L’improvviso cambiamento climatico non ha spento l’entusiasmo per Ravenna Music Race Beer Edition 2022, regolarmente andata in scena nella mattinata di ieri lungo il percorso della Darsena di Città, fino al Parco di Teodorico.

Un evento di sport, ben evidenziato dai 158 runner agonisti che si sono sfidati nella prova competitiva, ma anche, e soprattutto, l’occasione per divertirsi insieme ad amici e cittadini come dimostrano i 1.169 iscritti complessivi partiti davanti al Darsena brewpub verso le 9.30 del mattino.

Un appuntamento che, nonostante il rischio pioggia comunque mai concretizzatasi, ha richiamato dunque il pubblico delle grandi occasioni, confermando la bontà dell’idea lanciata per la prima volta lo scorso anno da Ravenna Runners Club e aggiornata in questa edizione grazie alla collaborazione con Darsenale e Birra Bizantina.

Dal momento della partenza, e per le due ore circa impiegate dall’ultimo iscritto per percorrere il percorso di poco meno di 10 Km, la musica è stata protagonista in diversi punti della mappa con Mama’s Scuola di Musica, Wind Storm, Senza Freni, Tritono, T&J e Duogrinder, senza dimenticare la presenza di Radio Bruno, mentre tre aree ristoro, delle quali una posizionata all’arrivo, hanno dissetato e allietato tutti i partecipanti con assaggi di ottima birra artigianale. Una manifestazione che in questo modo si è inserita perfettamente nel contesto della prima edizione del Ravenna Darsena Beer Fest andato in scena per tutto il week-end nella stessa area.

“Il meteo, con il suo cambio repentino nelle ore precedenti, – racconta Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners Club – ci aveva fatto temere un’edizione in tono minore ed invece possiamo dire che la risposta della città e del territorio è stata davvero entusiasmante. Accogliere così tante persone nell’area della Darsena nonostante il cielo minaccioso è stata un’autentica sorpresa che ci rallegra e ci conferma la bontà dell’idea. Con questa Music Race volevamo abbinare sport, musica e divertimento e il risultato è stato davvero ottimo. Non possiamo che ringraziare i tanti partner che si sono spesi in prima persona per questo risultato, ad iniziare dal Darsenale brewpub che ci ha accolti in maniera davvero grandiosa. Poi non voglio dimenticare di ringraziare le band che con la loro musica hanno contribuito ad un clima festoso, i volontari, fondamentali per la sicurezza e l’organizzazione, l’Amministrazione comunale, rappresentata dall’assessore Giacomo Costantini con noi al via, la Polizia municipale per il solito grande e professionale supporto e naturalmente tutti i, fondamentali, sponsor”.

Per quanto riguarda i risultati della gara competitiva, il successo in campo maschile è andato a Gianni Rizzi che ha chiuso al sua prova in 30’43”, seguito da Federico Casadei con il tempo di 31’22” e Giacomo Ganci in 32’09”. Vittoria nella prova femminile per Mariarosaria Valente con il crono di 38’27”, mentre il podio è stato completato da Valentina Fontanelli (39’45”) ed Enrica Barbieri (41’50”).