Gli "Rvs", i tifosi della Consar Ravenna, club di volley maschile

Spazio alla prelazione dei fidelizzati dello scorso campionato per la prima settimana; mentre, da giovedì 23 giugno, via alla vendita libera, con le tessere disponibili che ammontano a 300

“Meno tessere ma più partite”, è questo il motto che riassume la campagna abbonamenti che il Porto Robur Costa 2030, il club di volley maschile di Ravenna, sta per lanciare per l’annata agonistica 2022/2023, che vedrà impegnato il team nel campionato di serie A2 Tornando nella tana del PalaCosta, con una capienza decisamente più bassa rispetto al Pala De Andrè, ed eliminando i posti che devono essere riservati sia alla vendita delle singole partite, sia a sponsor ed autorità, sia alle tifoserie ospiti, sono 300 i posti in vendita in abbonamento. Sarà, dunque, importante affrettarsi per non correre il rischio di restare senza o, nel caso dei vecchi abbonati, di non poter scegliere il posto preferito dal quale assistere alla prossima stagione. L’abbonamento vale, però, per tutte e tredici le partite del campionato, senza includere la cosiddetta “giornata giallorossa”.

Le tipologie di abbonamento che si possono sottoscrivere sono tre, tra cui l’abbonamento vip, l’abbonamento in gradinata e l’abbonamento “Rvs”. Se il primo dà diritto a un posto in tribuna ovest centrale, al costo di 240€; il secondo si suddivide tra settore ovest o settore est, al costo di 160€ (con la tariffa “Family”, che comprende due abbonamenti, costa 160€, col terzo under 20 che costa 100 euro; mentre, il ridotto per gli under 20 e per gli over 65, costa 145€); e, infine, l’ultimo, dedicato ai sostenitori organizzati del tifo ravennate, prevede una formula di accesso alla gradinata al prezzo scontato di 140€. Per quanto riguarda i prezzi dei singoli biglietti dei match, invece, sono rimati invariati rispetto alla scorsa annata, col ticket per la tribuna vip che costa 25€ (il ridotto si paga 22€); e col ticket per la gradinata che costa 16€ (il ridotto si paga 13€).

La campagna abbonamenti aprirà mercoledì 15 giugno e, fino a mercoledì 22 giugno, riguarda la prelazione dei vecchi abbonati della scorsa annata. La vendita libera comincerà, quindi, giovedì 23 giugno, e durerà fino a venerdì 1 luglio, salvo l’esaurimento delle tessere. La biglietteria all’interno del Pala Costa di Ravenna, situata nell’area solitamente adibita a sala stampa, per sottoscrivere gli abbonamenti, sarà attiva dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 14.30.

Per maggiori informazioni è necessario scrivere una mail all’indirizzo [email protected].