L’allenamento congiunto del Pala Costa contro il Delta Porto Viro, formazione militante in A2, termina 2-2, con il quarto set che arriva a 15

Come contro Bologna, anche contro Porto Viro, nel suo terzo test pre-campionato, la Consar Rcm rimonta due set e chiude con un pareggio. Tante le assenze da una parte (Bovolenta, Orioli, Orto e Pinali, quest’ultimo in panchina ma ancora alle prese con un affaticamento) e dall’altra (Erati, Iervolino e coach Battocchio, con Sette e Krzysiek in panchina ma non utilizzabili, poi a fine primo set tra i rodigini si fa male Sperandio e Ravenna “presta” agli ospiti Tomassini. Bonitta mischia le carte: prova tre opposti (Tomassini, Capiozzo e Arasomwan), concede un set, il quarto accorciato a 15, a Mancini in cabina di regia e collauda anche il giovanissimo Chiella. In bella evidenza Pol, che garantisce continuità in attacco, con 17 punti e 52%, ma anche una buona difesa, col 62% di positività. Arasomwan svetta a muro (4 vincenti), Goi piazza un 79% in ricezione.

Giovedì 29, alle 18, nuovo test, ancora al Pala Costa, contro la Conad Reggio Emilia, che restituisce la visita fatta da Goi e compagni lo scorso 17 settembre.

“Siamo una squadra giovane, che ancora non ha il piglio sbarazzino. Vedo i ragazzi ancora più preoccupati e frenati – è l’analisi di coach Bonitta – che indotti a spingere sull’acceleratore. Dobbiamo crescere e sicuramente lo faremo. Da martedì avremo l’organico al completo e questo ci permetterà di salire di tono e di avere più energia”.

Intanto, bellissime notizie arrivano da Montesilvano dove l’Italia Under 20, con Bovolenta e Orioli, ha battuto in semifinale la Bulgaria per 3-1 e guadagnato l’accesso alla finale dei campionati Europei di categoria di domani sera. Bovolenta è stato Mvp del match con 28 punti messi a segno ma anche Orioli ha dato il suo contributo chiudendo in doppia cifra con 10 punti.

Il tabellino

Ravenna-Porto Viro 2-2
(17-25, 23-25, 25-17, 15-13)

CONSAR RCM RAVENNA: Coscione, Tomassini 2, Arasomwan 12, Comparoni 9, Truocchio 8, Pol 17, Goi (lib.), Mancini 1, Ceban 5, Capiozzo 3, Chiella. Ne: Rossetti, Pinali (lib.). All.: Bonitta.
DELTA PORTO VIRO: Garnica 1, Bellei 16, Sperandio 2, Barone 5, Vedovotto 10, Pierotti 11, Russo (lib.), Zorzi, Lamprecht (lib.), Tomassimi 3. Ne: Sette, Krzysiek. All.: Mattioli.
NOTE: Ravenna (37 bv, 19 bs, 10 muri, 13 errori, 46% attacco, 61% ricez., 35% perf.), Porto Viro (2 bv, 13 bs, 7 muri, 10 errori, 41% attacco, 54% ricez., 28%).