Battuta 64-79

Si chiude con una sconfitta l’ultimo test di pre-stagione dell’OraSì Ravenna, battuta 64-79 dall’Assigeco Piacenza sul campo del Palazzetto dello sport di Castel San Pietro Terme.

Punteggio finale che penalizza i giallorossi ben oltre la prestazione offerta, con la squadra di Coach Lotesoriere che paga un parziale di 10-3 subito in avvio di partita. Da quel momento la gara è giocata in sostanziale equilibrio, ma Piacenza rintuzza tutti i tentativi di rimonta ravennati e allunga nel finale. Ancora ottimo impatto, anche se con minutaggio ridotto, per l’americano Wendell Lewis.

“È stato sicuramente un buon test – commenta a caldo Coach Lotesoriere -. Purtroppo nei primi cinque minuti siamo stati condizionati da un errore sul quintetto di partenza: lì abbiamo incassato un brutto parziale commettendo ingenuità banali, che poi ci ha penalizzato per tutta la partita. Dopo però abbiamo giocato trentacinque minuti normali e alla pari, mettendo in campo quelle situazioni che ci serviranno poi per l’inizio del campionato. Anche oggi siamo riusciti a provare minuti importanti con Lewis, che ci sta dando una mano e sta entrando pian piano in forma”.

Il tabellino

OraSì Ravenna – Assigeco Piacenza 64-79 (14-24, 34-40, 47-57)

Ravenna: Anthony 14, Giordano, Musso 10, Bartoli 10, Bocconcelli 3, Onojaife, Galletti ne, Petrovic 2, Laghi, Lewis 8, Bonacini 15, Calvi 2. All.: Lotesoriere. Ass.: Piastra, Villani.