Giovanni Pezzi sul gradino più alto del podio iridato al Cairo

Ha conquistato la medaglia d’oro fermando il cronometro sul tempo di 3, 58”, record personale e assoluto

L’atleta ravennate Giovanni Pezzi, nazionale italiano e in forza al Tiro a Segno Sezione di Ravenna, si è laureato campione del mondo di Target Sprint.

Ai campionati iridati andati in scena al Cairo, in Egitto, nella gara individuale categoria Senior, Pezzi ha infatti conquistato la medaglia d’oro fermando il cronometro sul tempo di 3, 58”, record personale e assoluto. Un’ulteriore conferma per il ventunenne atleta, che bissa l’oro ottenuto ai campionati mondiali in Corea del 2018, quando era gareggiava ancora nella categoria Juniores. 

Non pago di questo successo, in coppia con la compagna Claudia Lercher, l’atleta ravennate si è appeso al collo anche la medaglia di bronzo nella gara Mixed Team.

“Esprimo la grandissima soddisfazione mia personale, del Consiglio e di tutti i soci del Tiro a Segno dì Ravenna per questa straordinaria impresa, che corona i grandi risultati già ottenuti da Giovanni in ambito locale, nazionale e internazionale – ha detto il presidente della sezione ravennate, Ivo Angelini -. Giovanni è un atleta che potrà dare al nostro sport ancora tantissime soddisfazioni, e per la nostra città è un testimonial straordinario, che potrà avvicinare tanti giovani a questa bellissima disciplina”.