RAVENNA 20/11/2022. RAVENNA CALCIO - MEZZOLARA. Guidone Marco

Giallorossi battuti dopo essere andati avanti 2-0 in avvio di partita

Scivolone casalingo per il Ravenna che continua a soffrire il mal di Benelli. Dopo un primo tempo dominato, il gol fortunoso del Mezzolara allo scadere del primo tempo, riaccende gli ospiti che nella ripresa trovano i due gol che gli valgono i tre punti.

Ravenna che parte forte, costruendo al secondo minuto subito una grande occasione, controllo di Guidone dentro l’area e servizio per Abbey, finta che elude un avversario e tiro ad incrociare che sfiora il palo.

Al 5’ il Ravenna passa, punizione laterale sulla quale si presenta Francesco D’Orsi che, mentre tutti si aspettavano il cross, tira direttamente in porta trovando il sette.

Giallorossi di nuovo pericolosi al 18’ con una incursione centrale, la palla arriva a Marangon che tira a botta sicura trovando la respinta di un difensore, la palla arriva a Sabelli ma non trova lo specchio. Un minuto dopo arriva il raddoppio con Lussignoli che dal limite dell’area prende la mira, alza la parabola sul secondo palo trovando l’incrocio e scavalcando Malagoli.

Al 28’ si affaccia in avanti il Mezzolara, sugli sviluppi di un corner arriva all’incornata Fiorentini ma la palla è centrale e Venturini fa buona guardia.

Episodio sfortunato allo scadere del primo tempo, Mezzolara che trova il gol che dimezza lo svantaggio. Scatto Roselli sul filo del fuorigioco e conclusione che trova grande risposta di Venturini, sulla ribattuta da parte di Bertani di nuovo Venturini devia verso l’esterno ma sulla linea arriva Fiorentini che tira verso il centro la palla sbatte sul palo, poi su Pipicella e finisce in rete.

Il secondo tempo che si apre come il primo con il tiro di al 2’ di Abbey e, come nel primo tempo, la conclusione non c’entra lo specchio della porta.

Al 5’ pareggio del Mezzolara con Fiorentini che trasforma un rigore fischiato su fallo di D’Orsi in area. Passano due minuti ed il Mezzolara si porta in vantaggio, palla velenosa persa dal centrocampo del Ravenna ed inserimento di Landi che arriva alla conclusione da centro area senza dare scampo a Venturini.

Giallorossi che rischiano al 16’, cross dalla destra del Mezzolara, deviazione maldestra di Sabelli nel tentativo di rinvio che schizza verso la porta, riflesso di Venturini che devia sulla traversa.

Ravenna che va vicino al pareggio al 27’ azione orchestrata da Marangon che trova Spinosa al centro dell’area, controllo e tiro ma Malagoli riesce a deviare, la palla torna a Spinosa che all’ultimo viene anticipato da un avversario.

Nuova occasione per il Ravenna che spinge in questa fase della gara, palla manovrata bene da destra a sinistra, arriva al cross con Spinosa che trova Marangon, il 10 giallorosso conclude ma trova un avversario pronto alla respinta.

La risposta del Mezzolara alla mezz’ora con un gran tiro di Mari che invita Venturini a deviare in corner. Al 35’ ci prova Tabanelli dai venti metri su punizione, la conclusione scavalca la barriera ma  Malagoli respinge di pugno.

Al 92’ ultimo brivido, scatta Abey che trova al centro area Rivi, conclusione respinta da un avversario, sulla ribattuta arriva a colpo sicuro Tabanelli che invece trova il corpo in caduta di Malagoli e vede sfumare l’ultima opportunità di un pareggio.

IL TABELLINO

RAVENNA FC – MEZZOLARA 2-3

MARCATORI: 5’ D’Orsi, 20’ Lussignoli, 45’ aut. Pipicella, 50’ Fiorentini rig. 52’ Landi

RAVENNA FC: Venturini, Gigli, Sabelli (62’ Tabanelli), Marangon (77’ Rivi), Abbey, Pipicella (88’ Lisi), Guidone, D’Orsi, Lussignoli, Spinosa, Grazioli (77’ Magnanini). A disposizione: Fontanelli, Montuori, Spezzano, Carrasco, Bachini.

Allenatore: Massimo Gadda

MEZZOLARA: Malagoli, Mari, Garavini, Landi, Cavina (66’ Benedettini), De Meio (82’ Dall’Osso), Dalmonte, Roselli (66’ Fiore), Fiorentini (88’ Russo), Bertani, Jassey (82’ Bocchialini). A disposizione: Wague, Cuoghi, Bovo, Frignani.

Allenatore: Michele Nesi

Ammoniti: De Meio, Gigli, Spinosa, Pipicella, Bertani, Dalmonte, Benedettini