Donazione di palloni da calcio e maglie della Nazionale Italiana ai giovani pazienti della pediatria di Ravenna

Iniziativa solidale promossa dal Settore Giovanile e Scolastico FIGC Emilia Romagna, dalla Regione e dal Crer-Lnd

L’iniziativa solidale “Natale in Pediatria” promossa dal Settore Giovanile e Scolastico FIGC Emilia Romagna, dalla Regione Emilia-Romagna e dal Crer-Lnd ha toccato oggi gli ospedali di Ravenna e Imola come ideale completamento delle attività svolte congiuntamente durante tutto l’anno. In occasione delle prossime festività natalizie, le istituzioni coinvolte hanno fatto visita a due importanti ospedali del territorio per donare gadget, palloni e maglie della Nazionale Italiana ai giovani pazienti dei reparti di pediatria.

Il Coordinatore Regionale FIGC SGS Massimiliano Rizzello, accompagnato dal Responsabile dell’Area Medica Luca Perazzo, ha voluto ringraziare la Regione per la costante sensibilità dimostrata per questo tipo di iniziative oltre alle strutture ospitanti: “Grazie alle istituzioni per il supporto ma soprattutto alle eccellenze sanitarie regionali per il lavoro svolto quotidianamente. Si vedono dai vostri occhi l’orgoglio e la fierezza con cui operate. Siamo qui per regalare un sorriso ai vostri pazienti e rinnovare il nostro impegno al vostro fianco: per qualsiasi esigenza, ci siamo“.

Il capo della Segreteria Politica del Presidente della Regione Giammaria Manghi, ha portato il saluto del presidente Stefano Bonaccini e rimarcato la vicinanza dell’ambito sportivo e quello sanitario: “Il momento che anticipa il Natala ha sempre una dimensione con connotati profondamente umani e lo sport per sua stessa natura può trasmettere qualche segnale di gioia. L’obiettivo della nostra mattinata è proprio questo, insieme al desiderio di ringraziare con il cuore tutti gli operatori sanitari, a maggior ragione quelli che lavorano con i bambini“.

Anche il Presidente Crer-Lnd Simone Alberici ha voluto ringraziare tutto il personale sanitario per il loro importante operato e rivolgere un pensiero in vista delle festività natalizie: “Grazie davvero, è un piacere essere qui con voi per un momento di condivisione e di auguri. Se possiamo portare un piccolo messaggio di gioia è importante farlo, così come penso sia fondamentale l’empatia“.

Ad accogliere la delegazione presso l’Ospedale S. Maria delle Croci di Ravenna c’erano il Direttore del Dipartimento Maternità e Infanzia dottore Federico Marchetti, il dottore Umberto Carioli della Direzione Medica di Presidio e il Direttore della Terapia Intensiva Neonatale dottore Luca Casadio, l’assessore allo Sport del Comune di Ravenna Giacomo Costantini e l’Assessore Regionale al Turismo e ai Trasporti Andrea Corsini.

Successivamente la delegazione si è recata a Imola presso l’Ospedale S. Maria della Scaletta dove sono stati accolti da Direttore Sanitario Ausl Imola Andrea Neri, dal dottore Paolo Bottau e dalla Coordinatrice infermieristica Elena Teci insieme al Sindaco con delega allo sport Marco Panieri, alla consigliera regionale Francesca Marchetti presidente della Commissione Sport, Cultura, Legalità, Lavoro e Formazione e al Consigliere regionale Daniele Marchetti.