Ospite d’onore è la campionessa di pallavolo Serena Ortolani

Lunedì 26 dicembre, come tradizione, il Comune di Lugo organizza la Giornata dello Sport al Palazzetto di via Sabin. Arrivata alla cinquantunesima edizione, la Giornata dello Sport è il momento in cui la comunità lughese si stringe attorno ai suoi atleti premiando chi si è distinto di più a livello locale, nazionale e internazionale. Dopo due anni di edizioni condizionate dal covid si torna alla normalità e per l’accesso alla struttura non ci saranno limitazioni

Dalle 9.30, dopo il saluto del sindaco Davide Ranalli, ci sarà l’intervento dell’assessore allo Sport Pasquale Montalti, e poi via alle premiazioni di tutti gli atleti e delle squadre di livello nazionale. Quest’anno verranno premiati otto atleti e il tecnico della nazionale di dodgeball, sport che a Lugo ha un suo particolare seguito. In primo piano anche le atlete della ginnastica ritmica, atleti e atlete della scherma e della pallacanestro. Ma Lugo può vantare anche campioni nel nuoto, nel sitting volley, nel motociclismo e nel surf da onda. Seguiranno i riconoscimenti particolari e il conferimento del titolo di “Ambasciatore Unione Nazionale Veterani dello sport” che sarà consegnato a Guido Marzari, il più longevo dei maestri azzurri di scherma, bandiera di questo sport.

Ospite d’onore di questa cinquantunesima Giornata dello Sport è la campionessa di pallavolo Serena Ortolani, campionessa di pallavolo che ha vinto una Coppa del Mondo, una World League, due campionati Europei, quattro scudetti, tre Coppe Campioni

Verranno anche assegnati il 35° memorial “Guido Baracca” a Giovanni Sistro – storico calciatore del Baracca Calcio negli anni settanta, poi allenatore e promotore di attività sociale sportiva con bambini ed adulti, attività che segue ancora oggi-, il 17° memorial “Antonio Bignardi” alla Tennistavolo Lugo, il 7°memorial “Gianfranco Betti” a Italo Benazzi e il 21° premio sponsor alla BCC Ravennate Forlivese e Imolese.
“Per Lugo la Giornata dello sport è una tradizione irrinunciabile, un momento di festa e di comunità – dichiara l’assessore allo Sport Pasquale Montalti – , le società sportive sono una delle ricchezze di questa città e siamo molto contenti di essere tornati alla normalità e di poter festeggiare tutti i nostri atleti assieme a familiari, amici e alla cittadinanza”.

Per conoscere tutti gli atleti e le atlete premiati e scaricare le loro foto si può consultare il programma sul sito del Comune di Lugo.