Orasì Basket Ravenna

Coach Lotesoriere: “Sappiamo che avremmo potuto fare di più finora e lavoreremo duro in questi giorni in vista delle due finali che ci aspettano”

Niente da fare per l’OraSì Ravenna sul parquet della capolista Giorgio Tesi Group Pistoia, che controlla la gara dal primo minuto e porta a casa il successo per 86-65. I giallorossi si presentano alla palla a due privi del play americano Anthony, fermato da un infortunio, e subiscono subito in apertura un brutto parziale che indirizza la partita.

I ragazzi di Coach Lotesoriere lottano, con Giordano, alla prima da titolare e fresco di convocazione in nazionale, sugli scudi (19 punti alla fine), ma commettono anche molti errori faticando a pareggiare lo strapotere fisico e tecnico avversario. Pistoia sfrutta i suoi lunghi e fa male da sotto, toccando anche il +30 in apertura di quarto quarto, poi nel finale gli ospiti rendono un poco meno amaro il parziale con capitan Musso (17 punti) e Bartoli (15) tra gli ultimi a mollare. Spazio anche per il baby ravennate Galletti che mette a segno il secondo canestro in A2 dopo quello dell’esordio di domenica scorsa.

Il post-partita

“Innanzitutto voglio fare i complimenti a Pistoia che ha giocato fin da subito una partita molto migliore della nostra – commenta Coach Lotesoriere –. Sicuramente il break che abbiamo subito nel primo quarto, quando abbiamo sbagliato due appoggi che hanno portato alle triple che hanno scavato il primo solco, ha inciso poi molto sul resto della gara. Dopo siamo riusciti solo ad avvicinarci un paio di volte ma non di più e, anche per via delle rotazioni ridotte che abbiamo avuto stasera per qualche problema, non siamo riusciti a rientrare in partita.

I ragazzi ci hanno messo grande impegno e da questo punto di vista sono contento dell’atteggiamento serio che hanno avuto. La differenza tra le due squadre era già importante, poi non potendo giocare al meglio le nostre situazioni il gap si è allargato. Ora abbiamo due settimane per recuperare energie e rimanere focalizzati, perché continuiamo a non essere contenti di quello che abbiamo prodotto finora a livello di classifica, anche sapendo che il nostro obiettivo è quello della salvezza. Sappiamo che avremmo potuto fare di più finora e lavoreremo duro in questi giorni in vista delle due finali che ci aspettano in casa al rientro contro Chieti e Cividale”.

Il tabellino

Giorgio Tesi Group Pistoia – OraSì Basket Ravenna 86-65 (26-15,47-30, 65-42)

Pistoia: Della Rosa 1, Copeland 15, Farinon, Saccaggi 4, Del Chiaro 13, Magro 22, Allinei 3, Pollone 1, Varnado 20, Wheatle 7. All.: Nicola Brienza. Ass.: Luca Angella, Tommaso Della Rosa.

Ravenna: Anthony ne, Giordano 19, Musso 17, Bartoli 15, Oxilia, Bocconcelli, Onojaife, Galletti 2, Petrovic 6, Bonacini 6, Lewis. All.: Alessandro Lotesoriere. Ass.: Giovanni Piastra, Roberto Villani.

Arbitri: Daniele Yang Yao di Vigasio (VR), Lorenzo Grazia di Bergamo e Vincenzo Di Martino di Santa Maria La Carità (NA).