I Giallorossi portano a casa una vittoria fondamentale per il campionato

Partita scorbutica contro un Crema ben messo in campo portata a casa da un Ravenna, forse non bellissimo, ma estremamente concreto, determinato ed attento. La bravura degli uomini di Gadda è stata nel blindare la difesa, limitando al massimo le invettive ospiti, ed a punire in avvio di ripresa con Marangon, legittimando il risultato con un secondo tempo di qualità.

I primi minuti sono di predominanza ospite, con gli uomini di Bellinzaghi partiti con il pallino del gioco ma che non arrivano praticamente mai alla conclusione.

Ravenna che prende le misure e si fa vedere al 20’ con Capece la cui conclusione defilata viene ribattuta in angolo. Il Crema nella prima frazione prova a scalfire la retroguardia giallorossa sui calci di punizione. Prima con Recino che  al 32’ impensierisce Venturini complice la deviazione della barriera, poi qualche minuto dopo con Ricozzi che spara alto. Si va al riposo su uno zero a zero che premia le retroguardie decisamente più brillanti degli attacchi. In avvio di ripresa il Ravenna mette subito la testa avanti, cross di Lisi, sponda di Guidone e tiro vincente di Marangon. Quinta gioia personale in campionato per il numero 10 giallorosso. Il Crema ci riprova con Ricozzi dal limite ma il bolide del centrocampista sibila alla destra del palo. Al 14’ Lisi lascia partire un bel destro al volo dal limite, ma trovando solo la potenza e non lo specchio della porta. Ravenna che recrimina al 24’ sugli sviluppi di un corner Guidone viene strattonato prima di potere ribadire in rete nell’area piccola ma l’arbitro fa cenno di proseguire. Il Crema spinge per trovare il pari, ma si infrange sempre al limite dell’area giallorossa conquistando qualche punizione che trova sempre lo stesso esito è il caso della conclusione di Madiotto che termina a lato al 26’. Nella ripresa il Ravenna è più pericoloso e meriterebbe il raddoppio, ci provano prima Ndreca a deviare su un cross di Lisi, poi allo scadere D’Orsi con una bella azione personale, ma in entrambi i casi il Crema si salva.

Giallorossi che portano a casa una vittoria fondamentale per il campionato, dando continuità alle prestazioni positive messe in campo nell’ultimo mese vissuto nel pieno dell’emergenza infortuni. Buone indicazioni da parte dei nuovi arrivati Tafa e Milani che hanno dato solidità alla difesa. Qualche nota positiva anche dall’infermeria, hanno infatti riassaporato il campo sia D’Orsi che Tabanelli per uno spezzone di gara. Il loro talento sarà sicuramente un arma in più per il Ravenna che da domani si preparerà alla proibitiva sfida sul campo della capolista Giana Erminio nel turno infrasettimanale di mercoledì.