A Certaldo non si sblocca il risultato, su un campo pesantissimo hanno la meglio le difese

Il Ravenna FC esce dal comunale di Certaldo con il terzo 0-0 consecutivo, dopo una partita che ha offerto ben poco allo spettacolo su un campo che definire pesante è poco.

Nonostante i rientri di Nappello, Marino e Magnanini, la partita si gioca solo sulle seconde palle e sul precario equilibrio, difficile tenere il pallone a terra e cercare di impostare azioni ragionate.

Ci prova prima il Certaldo a trovare la via del gol dopo solo un minuto con Gozzerini che conclude a giro dal limite e palla che sorvola la porta e termina sul fondo. Il Certaldo sembra trovarsi più a proprio agio sul terreno ed al 13’ ci riprova con una girata di Akammadu, Cordaro controlla. Al 17’ scappa in profondità Sabbatani che viene steso da De Pellegrin che rischia ma riceve solo un giallo. Giallorossi di nuovo in avanti al 31’ con un cross pericoloso di Nappello che viene smanacciato da Fontanelli. Al 32’ di nuovo in area giallorossa Akammadu con un bel controllo e tiro che trova nuovamente attento Cordaro a bloccare la sfera. Meno attento Fontanelli cinque minuti più tardi che, su incursione di Marino, per poco non combina la frittata mancando il controllo e spalancando la porta all’esterno giallorosso, provvidenziale il salvataggio in extremis di un compagno. Passando alla ripresa il Ravenna parte con un piglio più aggressivo e si fa vedere subito con Tirelli al tiro fuori di poco. Al 52’ su corner battuto da Nappello svetta Esposito, ma riesce a parare Fontanelli. La partita continua sulla falsa riga del primo tempo, con il pallone che fatica ad essere giocabile e si continua a battagliare sulle seconde palle. Al 57’ scappa Gozzerini, ma rinviene Magnanini in scivolata ad evitare pericoli per Cordaro. Ravenna che perde Tirelli sul finale, intervento scomposto di Nunziati con l’attaccante che cade sbattendo la testa e perdendo i sensi per qualche istante, lascerà il campo in barella per ricevere gli accertamenti del caso presso l’ospedale di Empoli. Ultimo sussulto al 39’ con il traversone di Alluci che trova il piattone di Magnanini i proiezione offensiva, ma la conclusione è centrale ed il risultato resta inchiodato sullo 0-0. Ravenna che si mantiene in testa ad una sola lunghezza di distanza dal Victor San Marino in un campionato sempre più avvincente che vede in 6 punti ben 8 squadre.

Il tabellino

CERTALDO – RAVENNA FC 0-0

CERTALDO: Fontanelli (30’st. Bruni), Pagliai, Nunziati, Borboryo, De Pellegrin, Orsucci, Becucci (32’st. Di Leo), Gargiulo (41’st. Bassano), Akammadu, Zanaj, Gozzerini (18’st. Bouhamed). A disp.: Barducci, Pampalone, Innocenti, Romei, Razzanelli. All. A. Ramerini.

RAVENNA: Cordaro, Boccardi, Esposito, Magnanini, Mancini, Alluci, Sare, Marino, Nappello (22’st. Agnelli), Tirelli (39’st. Vinci), Sabbatani (26’st. Varriale). A disp.: Rossi, Gobbo, Spezzano, Ravaglia, Zattini, Calandrini. All. M. Gadda.

Ammonizioni: De Pellegrin, Orsucci, Nunziati, Boccardi

Recupero: 3 min. e 9 min.