Vittoria dopo oltre due mesi per i ravennati

Dopo oltre due mesi arriva una vittoria importantissima per la Pietro Pezzi, che, nel momento più difficile della stagione, trova la forza nel gruppo e sopperisce all’assenza di capitan Cerquetti, out per infortunio, lanciando titolare Nicolò Zama, che, dopo un primo set dove la tensione si fa sentire, riesce in corso di match a trovare il giusto equilibrio e con un paio di sostituzioni di coach Rizzi, tornato anche nei panni di giocatore per dare un ulteriore contributo, chiude una partita difficile ma allo stesso tempo che da tanto morale.

Nel primo parziale è San Marino che fa la voce grossa sin da subito, e chiude velocemente il set 19-25.

Nel secondo set Rizzi in campo al palleggio subentrato già nel finale di primo parziale a Zama, la Pietro Pezzi entra in partita grazie alle belle prove dei suoi tre laterali, Baroni, Cardia e Oliva e pareggia i conti 25-20.

Nel terzo set è San Marino a condurre 6-10, rientra Zama al palleggio e la Pietro Pezzi si rifà sotto sul 16-16, nel finale è Ravenna a trovare il guizzo vincente 25-21.

Il quarto parziale sembra quasi a senso unico con Ravenna che parte subito forte 6-3 e 10-7, il massimo vantaggio arriva sul 20-16, qui qualcosa si blocca e San Marino trova un parziale di 0-6 che ribaltano la contesa, sul 20-22 rientra coach Rizzi per Zama, c’è subito il cambio palla e il doppio break, la Pietro Pezzi gestisce e chiude il match sul 25-23.

Va doverosamente fatto un plauso al palleggiatore 2003 Nicolò Zama che in una partita dalle mille tensioni si trova a gestire una situazione bollente con tanta calma e umiltà, ricordando che lo scorso anno seppur già debuttante in B si trovava a giocare nel campionato regionale in serie D.

Il tabellino

Pietro Pezzi – San Marino 3-1 (19-25, 25-20, 25-21, 25-23)

Zama 2, Baroni 18, Cardia 19, Oliva 13, Giugni 4, Minniti 9, Marchini L1, Ciccorossi 0, Rizzi 0, Fiorini 1, Aldini n.e, Cerquetti L2 n.e, Anconelli n.e. All. Rizzi