RAVENNA CALCIO - SAN MARINO 1-1. Sabbatani

Per i giallorossi pareggio amaro contro il Victor San Marino. Le FOTO del match.

Non basta il decimo gol in campionato di Tirelli al Ravenna per ritrovare la vittoria, allo scadere un Victor San Marino mai pericoloso trova su un rimpallo la zampata che permette agli uomini di Cassani di uscire dal Benelli con un punto prezioso. Giallorossi sempre al comando della classifica ma raggiunti dal Forlì, con il Carpi a un punto si prospetta un finale di campionato infuocato.

Formazione quasi obbligata per Gadda che premia lo scalpitante Sabbatani al rientro dopo un mese ad accompagnare Tirelli in attacco. E’ proprio il 9 giallorosso a provarci subito di testa su corner di Nappello ma senza trovare lo specchio. La risposta del Victor è immediata con Sollaku e D’Este che però non spaventano Cordaro. Squadre molto attente nella prima frazione e Ravenna che cerca con il giro palla di trovare spazi in un centrocampo ospite attentissimo a chiudere ogni linea di passaggio. Le iniziative giallorosse passano dai piedi di Nappello che muovendosi fra le righe cerca di fare saltare la maglia organizzata da Cassani.

Lo stesso Nappello prova ad impensierire Pazzini con una punizione dai 25 metri deviata in angolo, proprio sul corner palla che viaggia pericolosamente in area piccola ma Tirelli non riesce a deviare in rete. Poco oltre la mezz’ora grande ripartenza giallorossa con Tirelli che manovra molto bene per Sabbatani il quale trova la corsa di Mancini, ma il cross dell’esterno viene deviato all’ultimo da De Queiroz. Ultima emozione della prima frazione l’invenzione di Nappello per Sabbatani che controlla in area ma conclude alto.

La ripresa si apre con un sussulto, al 54’ Lombardi alleggerisce male e stende Sabbatani che si stava avventando sul pallone dal limite dell’area, nessun dubbio per il direttore di gara che estrae un cartellino rosso per il difensore bianco azzurro. La superiorità numerica ed il pubblico del Benelli (oltre 2000 presenti, record stagionale) spingono i giallorossi che vogliono conquistare i tre punti. Subito avanti il Ravenna, palla recuperata da Rrapaj per Nappello che si invola verso l’area e conclude di poco a lato. Poco dopo di nuovo Nappello trova Sabbatani in area che viene atterrato ma l’arbitro fa cenno di proseguire. Al 68’ il Ravenna passa in vantaggio meritatamente, palla in verticale di Alluci per la sponda di Sabbatani, arriva Nappello alla conclusione respinta da Pazzini, ma il pallone arriva nei piedi di Tirelli che deposita in rete, è il 10 gol in campionato dell’attaccante giallorosso che curiosamente, li ha segnati tutti in casa.

San Marino che prova in inferiorità numerica ad imbastire la rimonta, ma è il Ravenna con Varriale a creare una ghiotta occasione in ripartenza, ma la punta si perde in un dribbling di troppo. Di nuovo Varriale protagonista all’84’ quando salta De Queiroz e viene steso in area dallo stesso, di diverso avviso il direttore di gara che ammonisce il 25 giallorosso per simulazione. Al minuto 89’ l’episodio che premia il Victor San Marino, palla rubata in modo sospetto a Pavesi e lancio in profondità sul quale svetta Dame, palla che rimbalza su Esposito ed arriva ad Haruna che dal limite trafigge Cordaro alla prima conclusione in porta degli ospiti. Nei cinque di recupero di nuovo attivo Varriale che svetta di testa su cross di Mancini ma che di poco non trova il secondo palo.

Giallorossi ancora in vetta alla classifica ma in coabitazione con il Forlì, a 9 giornate dalla fine il campionato è più vivo che mai.