Taglio del nastro presso il Centro Sportivo Malva Nord gestito dalla gestito dalla Polisportiva 2000 Tennis
Taglio del nastro presso il Centro Sportivo Malva Nord

Interventi di riqualificazione realizzati grazie al progetto Rigenerare di UniCredit

Riqualificati i due campi da tennis in sintetico e realizzati interventi per un migliore isolamento termico della struttura geodetica, ampliando così i periodi di utilizzo dell’impianto.
Il Centro Sportivo Malva Nord, di proprietà del Comune di Cervia e gestito dalla Polisportiva 2000 Tennis, ha presentato alla città i risultati dei lavori di ristrutturazione, resi necessari in conseguenza dei danni subiti in relazione all’alluvione del 2023 e realizzati grazie al contributo di UniCredit nell’ambito del progetto “Rigenerare”, un’iniziativa fortemente voluta dalla banca.

Il progetto di riqualificazione è stato portato avanti con l’obiettivo di implementare la qualità della struttura, con una ricaduta importante per il tessuto urbano cittadino e turistico, in termini di promozione della pratica sportiva e di miglioramento del benessere sociale, attraverso l’aumento delle attività di avvicinamento allo sport per tutte le fasce d’età.

“Siamo molto orgogliosi che il percorso di rigenerazione della nostra struttura sia stato condiviso fin dal suo inizio da UniCredit, che ha creduto da subito nel progetto, nonché dalla Amministrazione Comunale, partner fondamentale e che ringraziamo sentitamente – dichiara Maurizio Tappi, Presidente del sodalizio cervese -. Contiamo in questo modo di offrire alla comunità cervese nuovi spazi di incontro, socializzazione e diffusione della attività tennistica. Siamo certi che la nuova struttura, a cui è stato affiancato il nuovo “restyling” della pineta, contribuiranno sempre di più a dare un’immagine accogliente e “sport friendly” della nostra città”.

“L’aver investito insieme al circolo in questa realtà – ha detto il sindaco di Cervia, Massimo Medri – è stata tra le scelte più produttive che il Comune di Cervia abbia potuto fare. Siamo felici che questo centro sportivo possa essere sempre più vissuto dai cittadini e dai turisti. Averlo migliorato nella struttura e negli spazi è motivo di grande soddisfazione”.

“Siamo felici e orgogliosi di aver contribuito alla riqualificazione del Centro Sportivo – afferma Livio Stellati, Responsabile Sviluppo Territori Centro Nord UniCredit -. Il nostro progetto “Rigenerare” nasce dall’ascolto attivo delle comunità colpite dall’alluvione e dall’impegno continuo del Gruppo bancario per favorirne in concreto la ripartenza e il benessere. Ciò si è tradotto in risorse tangibili per la realizzazione di progetti che vanno oltre la ricostruzione degli spazi fisici, contribuendo in concreto alla creazione di ‘Luoghi’, cioè contesti capaci di promuovere aggregazione e socialità. Confermiamo così il nostro impegno ad essere un partner stabile e affidabile, assicurando il pieno sostegno alle comunità in cui operiamo, partendo dal dialogo continuo con i territori, che resta al centro del nostro modo di fare banca per perseguire il nostro obiettivo cardine: fornire alle comunità le leve per il progresso”.

Già in prima linea per la Romagna nelle iniziali fasi dell’emergenza maltempo, con un pacchetto di interventi volti a sostenere cittadini e imprese danneggiati dalle persistenti piogge e dall’esondazione dei fiumi, UniCredit ha quindi continuato a tenere alta l’attenzione sull’area, lavorando per intercettare e soddisfare i bisogni delle comunità locali.