I giallorossi sfatano il tabù Lentigione: la rete di Diallo nel finale vale il successo 2-1

Il Ravenna FC non si ferma dopo il primo posto in campionato sfumato con l’esclusione della Pistoiese e continua a vincere anche ai playoff. I giallorossi regalano l’ennesima gioia ai tifosi di casa, l’ottava consecutiva, e sfatano il tabù Lentigione (che in stagione aveva espugnato il Benelli) per 2-1, conquistando così l’accesso alla finale.

Partita abbastanza contratta nel primo tempo con il Lentigione che attende i giallorossi e cerca di rendersi pericoloso in ripartenza. Una grossa occasione per parte, la prima sul colpo di testa ad incrociare di Mancini con il salvataggio di Nava a portiere battuto. La risposta ospite con un destro al volo di Roma che trova Cordaro attento alla respinta.

Nella ripresa ci pensa Varriale al 64′ a portare in vantaggio il Ravenna con un bellissimo tiro a giro sul secondo palo. La gara si accende e al 76′ Cortesi pareggia sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma dopo pochi minuti (81′) Diallo scatta sul filo del fuorigioco su una pregevole palla in profondità di Rrapaj e fulmina Rizzuto per il gol del definitivo 2-1.

Giallorossi in finale playoff: l’avversaria, nuovamente sul prato del Benelli, sarà il Corticella. L’eventuale vittoria non garantirebbe comunque la promozione, ma un miglior piazzamento nella graduatoria ripescaggi.