Grande soddisfazione per la squadra allievi u17, rimasta fuori dal campionato regionale dopo la riforma Figc e ridotta a pochi giocatori

La stagione era iniziata nel peggiore dei modi per la squadra Allievi u17 (classe ‘07) della Pol. Endas Monti: nonostante la salvezza tranquilla conquistata l’anno scorso, la compagine è infatti rimasta fuori dal campionato regionale a causa della riforma dei campionati della Figc.

Proprio per questo, diversi ragazzi hanno anche cambiato società e la squadra, da 20-22 effettivi, si è ritrovata con appena 13 giocatori.

A quel punto il Presidente della società, Francesco Stucci, per non perdere anche quei ragazzi che avevano scelto di rimanere, è sceso in campo offrendosi di allenare il gruppo, rimpolpato da alcuni aggregati più piccoli (‘08), e ha iscritto la squadra al campionato provinciale.

Fast forward a fine aprile, la Monti u17 è campione provinciale con 74 punti: solo due sconfitte e due pareggi in 30 giornate di campionato, ma soprattutto un girone di ritorno quasi perfetto con tutte vittorie e il pareggio nello scontro diretto contro Lugo (seconda).

Grande soddisfazione per un gruppo di giovani che ha dimostrato il proprio valore: “Ragazzi abituati al lavoro, allenarli è stato facile”, commenta il Presidente/Mister tutt’altro che sorpreso del risultato.

Risultato però che serve a mettere in risalto il lavoro di una società che vanta 280 bambini dalla scuola calcio fino all’under 17: su 4 campionati provinciali disputati (tra ‘07 e ‘10), sono arrivate due vittorie (anche i 2009 infatti hanno imitato i colleghi).

La Pol. Endas Monti, ricorda Stucci, necessita di aiuti dall’Amministrazione per sistemare il campo di gioco; non bastano infatti i contributi attualmente stanziati per le società sportive. E chissà che questo successo non muova le acque, per una società che ricopre anche un grande ruolo sociale per tutto il quartiere Darsena.