Si tratta del primo impianto sportivo outdoor per allenamento funzionale del Comune di Cervia

Nella giornata di oggi, venerdì 31 maggio, sul lungomare di Milano Marittima, più precisamente in fondo a via Paganini, aprirà una nuova palestra all’aperto. Si tratta della prima struttura sportiva outdoor per allenamento funzionale, con tutti gli attrezzi che sono dotati di qr code, così da consentire, a chi li utilizza, di conoscere le varie tipologie di applicazioni e per quali esercizi lo strumento è stato progettato.

Costo complessivo dell’intervento, finanziato dal Comune di Cervia e che comprende la realizzazione dell’apposita platea, e della fornitura e della posa delle attrezzature, tutte macchine del marchio “Technogym” di alta tecnologia e di elevata affidabilità, 75.000€. La struttura, tra l’altro, si inserisce nel contesto complessivo degli interventi di riqualificazione del waterfront di Milano Marittima, che pongono lo sport e il benessere, grazie al percorso ciclopedonale, agli spazi per la sosta e alle aree verdi, al primo posto.

La palestra all’aria aperta, inoltre, è la prima di quattro strutture che verranno installate nel territorio comunale cervese entro il 2025. Scopo del progetto, in prospettiva, l’allestimento dei lungomari da Milano Marittima a Tagliata con degli impianti che consentano l’allenamento libero e all’aria aperta. Infatti, l’amministrazione comunale della città del sale vuole creare nuove aree destinate al fitness e al wellness, così da migliorare la fruibilità dei luoghi, diversificando e ampliando le opportunità per il benessere fisico e per la qualità della vita, sia per i residenti che per i turisti.