Cartello che segnala il divieto di balneazione (foto di repertorio)

In corso la rimozione dei cartelli apposti in spiaggia. Avvisati i titolari degli stabilimenti balneari

In relazione al precedente comunicato di venerdì 19 agosto, si comunica che alla luce degli esiti positivi delle analisi effettuate da Arpae sulle acque di balneazione, in particolare nei due tratti a monte e a valle del fiume Savio, l’Ausl Romagna ha formalmente proposto oggi al Comune di Ravenna di disporre la revoca del divieto di balneazione scattato appunto venerdì scorso tra Lido di Classe e Lido di Savio a scopo precauzionale e sempre a seguito di richiesta del dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl Romagna.

È pertanto stata emessa dal Comune stesso ordinanza di revoca del divieto; personale del Comune di Ravenna sta provvedendo a rimuovere i cartelli apposti in spiaggia e della revoca sono stati avvisati i titolari degli stabilimenti balneari.