Bassi livelli di Escherichia coli ed Enterococchi intestinali

Il Servizio Ambiente del Comune ha diramato alle Cooperative ed Associazioni Balneari i risultati del monitoraggio delle acque di balneazione della costa effettuato l’8 luglio da cui si evince la classificazione di eccellenza delle acque dei lidi ravennati, rispetto ai parametri di legge.

“I livelli di Escherichia coli ed Enterococchi intestinali – spiega il Comune – sono risultati infatti, su tutti i punti di campionamento relativi ai nove lidi ravennati, ampiamente inferiori ai valori limite fissati dalla normativa. (Enterococchi intestinali: 200 UFC/100 ml – Escherichia coli: 500 UFC/100 ml)”.
Nell’area circoscritta alle foci dei fiumi e nei porti canale è vigente il divieto di balneazione debitamente segnalato con cartelli sulla battigia.  
I dati relativi alla qualità delle acque sono consultabili sul sito nel Ministero della Salute  cliccando sul link http://www.portaleacque.salute.gov.it/PortaleAcquePubblico/home.spring. e sul sito dell’Arpa Regionale http://www.arpa.emr.it/balneazione/ .