Un'immagine di repertorio della "Fiera di san Rocco" di Faenza, quest'anno in programma fino a sabato 13 novembre

Si va da due concerti al ritorno della “Fiera di san Rocco”, per poi arrivare a vari incontri pubblico, a diversi spettacoli teatrali e a un evento storico

Gli eventi in provincia di Ravenna, ogni settimana, sono tanti, e appuntarseli tutti sul calendario non è certamente un’impresa facile. Proprio per questo motivo, proponiamo un elenco di appuntamenti di vario tipo, in programma da mercoledì 10 novembre, fino a martedì 16 novembre, così da facilitare la vita ai nostri lettori…


Col “Gruppo Astrofili” si osserverà il cielo

Giovedì 11 novembre

Giovedì 11 novembre, nella nuova sede in via Zauli Naldi a Faenza, è in programma un incontro col “Gruppo Astrofili”, per la rassegna “Usciamo a riveder le stelle”. Dalle 20, meteo permettendo, si osserverà il cielo ad occhio nudo, con l’ausilio di telescopi e di una guida. Dalle 21, si collegherà l’astrofisica Martina Cardillo, che parlerà del suo lavoro di ricercatrice. Dalle 22, sempre meteo permettendo, riprenderà l’osservazione del cielo. Essendo la capienza limitata, è necessaria la prenotazione. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.astrofaenza.it


“Io sono Li” a Bagnacavallo, con ingresso gratuito

Giovedì 11 novembre

Giovedì 11 novembre, a palazzo Vecchio di Bagnacavallo, alle 21, secondo appuntamento con “Metropolis: viaggio per l’Europa attraverso il cinema”. La rassegna, che promuove la proiezione di film, propone la pellicola del regista italiano Andrea Segre, intitolata “Io sono Li” e prodotta nel 2011. L’evento, organizzato dalle associazioni “Filmeeting”, “Comunicando”, “Amici di Neresheim” e “Cinema palazzo Vecchio”; e patrocinato dalla regione con la collaborazione del comune di Bagnacavallo, è gratuito. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.filmeeting.it


Gnocchi, al violoncello, e Cominati, al piano, in concerto

Giovedì 11 novembre

Giovedì 11 novembre, al teatro “Alighieri” di Ravenna, alle 21, per la rassegna “Ravenna musica”, avrà luogo il concerto del duo formato dal violoncellista Giovanni Gnocchi e dal pianista Roberto Cominati. Il primo ha debuttato giovanissimo come solista in concerto per due violoncelli e orchestra; mentre, il secondo, nel 1993 ha vinto il concorso “Ferruccio Busoni” di Bolzano. Il biglietto intero costa dai 15€ ai 30€, il ridotto costa dai 10€ ai 28€; mentre, i giovani pagano dai 6€ ai 15€. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.teatroalighieri.org


“Saturnino & Riccardo Onori band” al “Socjale”

Venerdì 12 novembre  

Venerdì 12 novembre, al teatro “Socjale” di Piangipane, alle 21.30, in un concerto dal titolo “Saturnino & Riccardo Onori band”, saliranno sul palco Saturnino, al basso (è il bassista italiano più noto al mondo); Riccardo Onori, alla chitarra; Dario Dal Molin, alle tastiere e Donald Renda, alla batteria. Saturnino e Onori da anni affiancano Jovanotti nella stesura e nella scrittura dei suoi album e lo accompagnano nelle tournée in giro per l’Italia; e saranno di scena al “Socjale” per presentare il loro ultimo progetto solista, che varia tra sonorità funk e nu-soul, sempre alla ricerca del “groove” ideale per far ballare e divertire il pubblico. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.teatrosocjale.it


Dieci insegnanti europei a Faenza per il “Trade of future”

Fino al 12 novembre

Fino a venerdì 12 novembre, Faenza ospiterà dieci insegnanti provenienti da istituti comprensivi di Regno Unito, Spagna, Slovenia e Grecia, per il progetto dal titolo “Trade of future”. L’obiettivo dell’evento è lo scambio di informazioni, partendo dai lavori del passato fino ad arrivare alla loro evoluzione attraverso l’uso di nuove tecnologie. Il sindaco Isola, che insieme all’assessora Laghi hanno ricevuto la delegazione nella sala del consiglio comunale, ha evidenziato l’importanza degli scambi tra nazioni, con particolare riguardo alle relazioni tra Faenza e vari Stati europei, con denominatore comune la ceramica. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.comune.faenza.ra.it


La Caramore al “Goldoni” per una conversazione sulla spiritualità

Sabato 13 novembre

Sabato 13 novembre, al teatro “Goldoni” di Bagnacavallo, alle 20.45, sarà ospite per una conversazione la giornalista Gabriella Caramore, autrice di vari libri e conduttrice, per venticinque anni, del programma di RaiRadio3 “Uomini e profeti”. L’evento, dal titolo “Per una spiritualità del mondo”, conclude il percorso tematico annuale dedicato al viaggio spirituale. Dopo i saluti dell’amministrazione comunale, seguirà l’introduzione di Daniele Morelli, presidente dell’associazione “Romagna-Camaldoli”; con l’incipit musicale affidato a Giacomo Sangiorgial pianoforte, e Valentina Silingardi, all’oboe. L’ingresso è gratuito, con prenotazione consigliata. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.comune.bagnacavallo.ra.it


A Bagnara gli “Sparvieri” per rivivere il Medioevo

Sabato 13 novembre

Sabato 13 novembre, alla rocca di Bagnara di Romagna, dalle 15 alle 18, gli “Sparvieri”, un gruppo di rievocazione storica e scherma medievale nato nel 2001 che vuole ricostruire le usanze di una compagnia di ventura negli anni tra il 1370 e il 1420, riporterà l’edificio medievale ai secoli del suo massimo splendore. Durante il pomeriggio, dimostrazioni di scherma storica e sportiva e di tiro con l’arco; e, alle 17, il laboratorio “Vestiamo dame e cavalieri” (dedicato ai più piccoli). Per tutto il pomeriggio, inoltre, sarà presente un punto ristoro. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.comune.bagnaradiromagna.ra.it


Torna la “Fiera di san Rocco” con tanti eventi

Fino al 13 novembre

Fino a sabato 13 novembre è in programma, a Faenza, l’”Antica fiera di san Rocco”, incentrata su Dante. A palazzo delle Esposizioni allestite le mostre “Il sogno di Dante fra Eros e Thanatos nelle opere di Giovanni Oteri” e “La musica al tempo di Dante”; e una serie di strumenti musicali medievali. Sempre nel palazzo, martedì 9 novembre, alle 18, “’Ornati a guisa’, le vesti di Dante e Beatrice tra storia, letteratura e mito”, conferenza curata da Elisabetta Gnignera. Giovedì 11 novembre, nella sede del rione verde, alle 18, “La cucina di Dante e Boccaccio”, conferenza curata da Alex Revelli Sorini; seguita, alle 20, da una cena medievale. Infine, sabato 13 novembre, nel palazzo delle Esposizioni, alle 17, lo spettacolo “Divin Poeta alla sbarra – Il processo”. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.comune.faenza.ra.it


Un Noè moderno con Pazzocco protagonista

Domenica 14 novembre

Domenica 14 novembre, al teatro “Goldoni” di Bagnacavallo, alle 17, è in programma “L’arca di Noè”, spettacolo teatrale de “La piccionaia” con Nicola Pazzocco. Riadattando la storia di Noè, Pazzocco narra di un Noè che, a causa di un disastro ecologico, della guerra e dell’inquinamento; costruisce un’arca per viaggiare verso un mondo nuovo, pacifico e sano. Con sé porta animali che presenta e descrive; e Maria e Giovanni, simbolo del futuro dell’umanità e della continuità della vita. Il biglietto costa 5€. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.accademiaperduta.it


“I solisti filarmonici italiani” all'”Alighieri”

Lunedì 15 novembre

Lunedì 15 novembre, al teatro “Alighieri” di Ravenna, alle 21, avrà luogo il concerto de “I solisti filarmonici italiani”, importantissima realtà da camera, guidati dal violino solista Federico Guglielmo. Verrà eseguito anche il “Concerto di Mendelssohn” col violinista Pieranunzi e con la pianista Tomassi; ed il “Concerto in re minore per due violini” di Bach, con Pieranunzi e Guglielmo solisti. Il biglietto intero va dai 15€ ai 30€; il ridotto va dai 10€ ai 28€; mentre, i giovani pagano dai 6€ ai 15€. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.teatroalighieri.org