Da un film di Penn a un film della “Marvel” con Leto, fino ad arrivare a un horror, a una commedia con la Gerini e a una pellicola per i più piccoli, sono tante le novità in arrivo

“I film, quando vengono completati e visti dalle persone, prendono una propria vita”, così il regista Paolo Virzì esprimeva, in un’intervista, il suo punto di vista sulle pellicole. Di fatto, nel 2019 (l’anno precedente allo scoppio della pandemia da Covid-19), gli italiani che si sono recati in sala sono stati 97.586.858, facendo guadagnare ai botteghini 635.449.774€; segno che questa “tradizione” non si è persa, ma, anzi, sembra avere davanti a sé un futuro roseo. Per questo motivo, vi proponiamo una rassegna di sette film che usciranno nelle sale dei cinema del Belpaese giovedì 31 marzo:


UNA VITA IN FUGA

Thriller e drammatico

Questo film, tratto dal libro biografico della Vogel intitolato “Flim-flam man: the true story of my father’s countrefeit life” e ispirato a fatti realmente accaduti, narra la storia di Jennifer, una ragazza che deve affrontare i problemi causati da suo padre John. Egli, infatti, oltre a essere un rispettabilissimo genitore che ama la figlia, è anche un truffatore, un noto falsario. Mentre Jennifer è ancora una bambina, la vita che conduce col padre le appare esaltante e piena di avventure. Crescendo, però, si accorge che John, in realtà, non è quell’eroe che sognava durante i primi anni di vita. Per questo motivo, la ragazza decide di separarsi dal padre, così da condurre una vita per conto suo; ma non riuscirà a stare troppo lontana dal padre… Regia di Sean Penn; con Sean Penn, Josh Brolin e Regina King


FULL TIME – AL CENTO PER CENTO

Drammatico

Julie, una ragazza che cerca di crescere i propri figli in tranquillità senza fargli mancare nulla, lavora in un hotel di Parigi. La donna, però, ha il desiderio di cambiare mestiere e, quando viene convocata, per un colloquio, sembra essere arrivato il suo momento. Quel giorno, però, è in corso uno sciopero dei trasporti che rischia di rovinare sia il suo sogno, il suo futuro, sia tutto ciò che la donna ha costruito. L’unica cosa che Julie può fare è correre veloce, cercando di non inciampare. Regia di Eric Gravel; con Laure Calamy, Anne Suarez e Geneviève Mnich


MORBIUS

Avventura, azione, drammatico e fantasy

Dr. Michael Morbius, un anti-eroe tratto dai fumetti della “Marvel”, è un biochimico affetto da una rarissima malattia ematologica. Mentre prova a inventare una cura per il suo disturbo, qualcosa nel suo esperimento va storto, infettandosi con una forma di vampirismo e diventando una creatura di questo tipo, proprio come il suo amico Loxias Crown. Il Dr. Morbius, quindi, incerto se suicidarsi o se nutrirsi di sangue umano, è costretto a dover imparare a controllare l’assetato mostro che vive dentro di lui. Regia di Daniel Espinosa; con Jared Leto, Adria Arjona e Michael Keaton


TROPPO CATTIVI

Animazione, avventura e commedia

I “Troppo cattivi”, una banda di cinque amici, dopo anni di rapine, vengono catturati. Per sfuggire alla prigione, però, uno di essi, decide di fare un patto (sebbene sappia di non mantenerlo): il gruppo diventerà buono. Agli occhi del mondo, quindi, la banda fingerà di essersi trasformata. Col tempo, però, scoprirà che, facendo per davvero del bene, si può ottenere qualcosa che ha sempre desiderato: l’accettazione. Per questo motivo, quando in città arriva un nuovo cattivo, i cinque dovranno scegliere se mantenere il patto o se tornare alle origini. Regia di Pierre Perifel; con Margherita Vicario, Valerio Lundini e Sam Rockwell


MANCINO NATURALE

Commedia e drammatico

Isabella, una donna che abita a Latina, vive una vita per niente appagante. Tre anni prima, infatti, suo marito è morto, e ora è “costretta” a crescere da sola il giovane figlio Paolo, chiamato così dal babbo in omaggio del suo idolo calcistico, Paolo Rossi. Il ragazzo, però, ha una caratteristica in comune con “Pablito”, il piede sinistro straordinario. Isabella, dopo la morte di suo marito, è quindi convinta che suo figlio diventerà un calciatore professionista. Dopo aver scoperto che, a breve, inizierà un torneo, sinonimo di una grossa opportunità per Paolo, la donna comincia a compiere varie scelte sbagliate. Inoltre, Isabella sarà costretta ad affrontare i fantasmi del suo passato, coi quali non si è ancora riappacificata. Regia di Salvatore Allocca; con Claudia Gerini, Francesco Colella e Massimo Ranieri


LAMB

Horror e drammatico

María e Ingvar sono una coppia che vive, accudendo il loro gregge e lavorando la terra, in una fattoria immersa nella fredda natura islandese. I due hanno da poco affrontato una terribile esperienza, ossia la nascita di una figlia morta; un fatto che ha sconvolto i due. María è perennemente triste e Ingvar è ancora più taciturno; col lavoro che rappresenta il loro unico conforto, essendo un’attività che tiene occupate le loro menti. Un giorno, però, i due trovano, senza sapere il motivo, una neonata nella loro fattoria. Inoltre, la bambina è metà essere umano e metà ovino. Nonostante ciò, la coppia, desiderosa di avere un figlio e di costruire una famiglia tutta loro, decide di tenere la neonata. Entrambi, però, sono inconsapevoli del fatto che la loro gioia durerà poco, per lasciare spazio alla completa distruzione. Regia di Valdimar Jóhannsson; con Noomi Rapace, Hilmir Snaer Gudnason e Björn Hlynur Haraldsson