Dal prequel di “Harry Potter” al nuovo film di Lillo & Greg, fino ad arrivare a quattro pellicole drammatiche, tra cui una sulla guerra, una con Roth e due sentimentali, sono tante le novità in arrivo

“I film, quando vengono completati e visti dalle persone, prendono una propria vita”, così il regista Paolo Virzì esprimeva, in un’intervista, il suo punto di vista sulle pellicole. Di fatto, nel 2019 (l’anno precedente allo scoppio della pandemia da Covid-19), gli italiani che si sono recati in sala sono stati 97.586.858, facendo guadagnare ai botteghini 635.449.774€; segno che questa “tradizione” non si è persa, ma, anzi, sembra avere davanti a sé un futuro roseo. Per questo motivo, vi proponiamo una rassegna di sette film che usciranno nelle sale dei cinema del Belpaese giovedì 14 aprile:


ALI & AVA – STORIA DI UN INCONTRO

drammatico

Ali e Ava sono due persone sole, senza nessun legame e molto diverse tra loro. Il primo lavora come gestore di alcuni appartamenti e, sebbene sia già sposato, la sua relazione è molto infelice, per via di un dolore che lo ha segnato e che lo ha diviso dalla moglie. La seconda, invece, è una maestra delle scuole elementari single. Quando i due si incontrano per la prima volta, è amore a prima vista. Nonostante abbiano stili di vita quasi opposti e quasi nulla in comune, Ali e Ava si accorgono di necessitare l’uno dell’altra, così da riempiere di emozioni, di momenti romantici e di nuove esperienze le loro esistenze. Dopo aver trascorso un mese insieme, i due si uniscono profondamente, sebbene entrambi provengano da una situazione sentimentale disastrosa. Regia di Clio Barnard; con Adeel Akhtar, Claire Rushbrook e Ellora Torchia


GLI IDOLI DELLE DONNE

commedia

Filippo, un affascinante gigolò, riesce a sedurre ogni donna grazie alla sua bellezza. Dopo un incidente che lo costringe a operarsi al viso, l’uomo, svegliatosi con un aspetto totalmente diverso, non riesce più a lavorare come prima. Per questo motivo, l’uomo si rivolge a Max, una leggenda dei gigolò. Il riscontro, però, è negativo, dato che i risultati di Filippo sono nulli. L’unica donna che riesce a conquistare è una colombiana, figlia di un noto trafficante di droga che darà filo da torcere a Filippo e Max. Regia di Lillo, Greg e Eros Puglielli; con Lillo, Greg e Ilaria Spada


ANIMALI FANTASTICI 3: I SEGRETI DI SILENTE

avventura e fantasy

Il terzo capitolo della saga prequel di Harry Potter, vede Newt Scamander imbarcarsi in una nuova avventura a Rio de Janeiro, attorno al 1930, per arrestare l’oscuro mago Grindelwald. Egli, nel precedente film, aveva rivelato l’identità di Credence, legato a questioni familiari un po’ spinose: la madre di Albus è morta prima della sua nascita di Credence; mentre, il padre, era imprigionato. In questo film, invece, Albus, non riuscendo ad attaccare il mago per via di un patto di sangue, cercherà un incantesimo che spezzi il giuramento. Regia di David Yates; con Eddie Redmayne, Ezra Miller e Jude Law


STORIA DI MIA MOGLIE

drammatico e sentimentale

Nel 1920, Jacob è sia il capitano di una nave, sia un grande lavoratore molto rispettato. Mentre è in un caffè con un amico, fa una scommessa: sposerà la prima donna che entrerà nel bar. Ad arrivare nel caffè sarà Lizzy che, di fatto, stravolgerà la sua vita. I due, dopo le nozze, si trasferiranno a Parigi, nonostante l’uomo non conosca molto bene la giovane e nonostante il matrimonio non proceda alla perfezione. Lizzy, infatti, è molto sfuggevole, e Jacob inizia a chiedersi se non gli nasconda qualcosa… Regia di Ildikó Enyedi; con Léa Seydoux, Gijs Naber e Louis Garrel


SUNDOWN

drammatico

Neil, un inglese benestante, è sposato con Alice e, insieme, hanno avuto due figli, Colin e Alexa. Durante una vacanza ad Acapulco, la famiglia riceve una notizia relativa ad un’emergenza che li obbliga a accorciare il loro viaggio. Mentre sono in Messico, però, gli equilibri familiari saltano, facendo riemergere rancori e tensioni fino a quel momento rimasti nascosti. In questa atmosfera nervosa e instabile, Neil decide di allontanarsi dalla moglie e dai figli per cambiare vita. Regia di Michel Franco; con Tim Roth, Charlotte Gainsbourg e Henry Goodman


ATLANTIS

drammatico e guerra

In un futuro prossimo non molto distante, in cui la guerra tra Ucraina e Russia è terminata, Sergeij, un ex soldato tornato dal fronte con un disturbo da stress post-traumatico, non riesce né a vivere la sua vita di prima e né a convivere con un mondo senza conflitti. Quando il suo migliore amico, con cui ha combattuto in guerra, si suicida dopo che la fabbrica in cui lavorava ha chiuso, Sergeij decide di aderire a un progetto volto a recuperare i corpi dei caduti in guerra, tornando, così, sui campi di battaglia, in quei posti inceneriti che tanto lo hanno segnato. Durante l’iniziativa, Sergeij conosce Katya, la responsabile, iniziando a stringere con lei un forte legame, che lo porterà a capire che vivere in una nuova dimensione, in un futuro migliore del passato oscuro, è possibile. Regia di Valentyn Vasyanovych; con Andriy Rymaruk, Liudmyla Bileka e Vasyl Antoniak